Società Democratica Operaia di Chiavenna
Socio Ordinario

Condividi


La Società viene fondata il 16 febbraio del 1862 a Chiavenna, con scopi sociali, principalmente l'istruzione degli associati, il mutuo soccorso ed il conseguente miglioramento della loro condizione, ed anche politici, quali la piena affermazione delle idee democratiche, l'attuazione del programma di unità ed indipendenza dell'Italia, l'affermazione del suffragio universale e dell'eguaglianza dei diritti.
Perseguendo le proprie finalità mutualistiche, la Società Democratica Operaia di Chiavenna è da sempre attiva nel promuovere l’istruzione, la cultura e l’intrattenimento.
  Questo percorso prende il via già nel 1868 con l’istituzione di una scuola di canto corale e della Banda della Società Operaia l’anno successivo. Nel 1894 l’allora sala sociale viene dotata di un palco stabile e, già nel 1920, dell’attrezzatura per cinematografo. Pochi anni dopo nascerà la “Compagnia Filodrammatica”, dal 1925 “Filodrammatica Chiavennese Nuovissima”, che potrà esibirsi in un vero e proprio salone costruito appositamente. Seguono anni non facili per la Società, che viene commissariata.
  Nel 1951 riprende l’attività con l’ampliamento e sistemazione del cinema–teatro, fino ad arrivare, nel 1963, ad una capienza di 462 persone.
Rimasto poi inattivo per circa un ventennio in attesa di una radicale ristrutturazione, ora il teatro è rinato grazie alla determinazione del Consiglio e di molti soci, che sono riusciti ad ottenere finanziamenti privati e pubblici (in particolare da Fondazione Cariplo, Regione Lombardia e Comunità Montana della Valchiavenna).
  Iniziati nel 2006 i lavori di completo rifacimento di questo storico luogo di cultura sono terminati all'inizio del 2010. Dopo l'inaugurazione, a marzo 2010, sono tornati ad essere ospitati eventi culturali (musica, teatro, danza, convegni e dibattiti). Il teatro è capace di ospitare 300 spettatori, e dotato di attrezzature audio-video all'avanguardia.
La Società Operaia di Chiavenna attualmente conta su una base associativa pari a 500 soci, dei quali circa 50 attivi nel prestare lavoro volontario per l'organizzazione e la realizzazione delle iniziative sociali, ed il resto usufruente delle iniziative stesse. E' corretto però affermare che la ricaduta delle attività svolte dalla Società Operaia di Chiavenna  abbiano una ricaduta più generale sulla comunità locale, sia a livello di comune che di mandamento.

Linee di riferimento per l'attività attualmente svolta.
• organizzazione manifestazioni a scopo di animazione sociale e di autofinanziamento, tipicamente la ormai consolidata Festa del 1° Maggio, in collaborazione con le Organizzazioni Sindacali, e l'attività di ristorazione in occasione della Sagra dei Crotti, a supporto dell'organizzazione di tale evento, in particolare per il  potenziamento dei servizi di ricettività per gli ospiti;
• gestione della sala teatrale, che prevede un proprio programma di iniziative di cultura e spettacolo, ma anche la sua messa a disposizione ad altri soggetti, con un particolare riguardo alle iniziative delle associazioni di volontariato, per uno sviluppo plurale delle attività sociali della nostra comunità. Altre iniziative vertono alla promozione della musica dal vivo. Per quanto possibile vengono portati “in valle” spettacoli di rilievo, per offrire ad un pubblico il più vasto possibile occasioni di confronto con quanto altrove normalmente programmato. Vengono altresì valorizzate le produzioni locali, al fine di offrire a chi produce cultura, in particolare ai giovani, occasioni per meglio fare conoscere ed apprezzare il proprio impegno.
• Iniziative di conoscenza ed approfondimento su temi storici e sociali.
• Attività editoriale, con pubblicazione di volumi di interesse storico e culturale.
• Gestione del proprio sito internet, dedicato all'informazione dettagliata rispetto le iniziative in programma.

Indirizzo e contatti

Società Democratica Operaia di Chiavenna
via Chiarelli - Chiavenna
Email: societaoperaiachiavenna@gmail.com
Sito web: http://www.societaoperaiachiavenna.it

Comunicati

Rassegna stampa

02 Mar

Ultimo spettacolo del Laboratorio teatrale

01 Mar

Arriva il «Cabaret Yiddish» Le prenotazioni aperte già da oggi alla biblioteca di Grosio

20 Feb

Bacchetti al “Città di Morbegno” alla prova delle “Goldberg”

13 Feb

Sabato Ara Malikian e Josè Luis Monton a Morbegno

30 Gen

Sold out il concerto dei Quintorigo

I nostri eventi passati

20 Apr

L'uccellino azzurro

Ore 21:00 a
24 Mar

L'uccellino azzurro

Ore 21:00 a
23 Mar

Senza Sankara

Ore 21:00 a
18 Mar

Vengo anch'io

Ore 00:00 a
02 Mar

TRACCE

Ore 21:00 a
25 Gen

Caligola

Ore 21:00 a
11 Mar

Dove siamo

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter, potrai scegliere di ricevere informazioni solo sugli eventi che ti interessano.